Come Investire in Oro ?

Saputo che l’oro rappresenta una valida forma di investimento, come si fa a comprare oro? A chi bisogna rivolgersi?

Tra i vari mercati finanziari trovano posto i grandi mercati delle materie prime, tra cui il mercato dell’oro, dove vengono giornalmente scambiate immense quantità d’oro.
Le innumerevoli transazioni, l’incontro tra domanda e offerta, influiscono sul prezzo facendolo variare di continuo.

Investire in Oro Finanziario

Al mercato dell’oro sono collegati una serie di strumenti finanziari più o meno complessi, accomunati dal fatto di essere tutti correlati positivamente, ricalcando l’andamento dei prezzi del metallo giallo.
La possibilità di investire in oro tramite strumenti finanziari comprati su tali mercati rappresenta la prima forma di investimento in oro. Si tratta dell’investimento in oro finanziario.

Questa opportunità di investimento consiste nel comprare uno strumento finanziario quotato in una borsa, ed è molto semplice ed accessibile da qualsiasi investitore o speculatore, basta avere un conto presso un broker.

Il fatto che l’oro sia un investimento anti crisi non deve confondere e far pensare che questo sia un investimento sicuro. Comprando lo strumento finanziario il nostro capitale sarà soggetto alle fluttuazioni dei prezzi, e se compriamo in un momento sfortunato potrebbe capitare che l’oro scenda per alcuni mesi, mostrandoci una perdita.

Gli strumenti più diffusi sono gli ETC, i futures, CFD, azioni in società minerarie e opzioni.

Investire in Oro Fisico

La seconda macroalternativa per investire è rappresentata dall’oro fisico, magari sottoforma di monete e lingotti. In questo caso bisogna comprare l’oro materialmente e custodirlo con cura in casa o altro posto sicuro, magari un caveau.

Le monete d’oro sono emesse dagli Stati di tutto il mondo, ed all’’investitore non resta che scegliere.
L’ammontare dell’investimento è a discrezione dell’investitore, che può comprare anche quantità minime.

E’ possibile comprare oro fisico sottoforma di lingotti, ma tranquilli, non si tratta del lingotto che siamo abituati a vedere in tv o sui libri, quello è il lingotto standard e pesa molti kg, e bisognerebbe sborsare cifre esorbitanti per averlo. Invece, oggi esistono delle società specializzate nella vendita di piccolissimi e preziosissimi lingotti di pochi grammi. Si tratta di oro purissimo, al 99,99 %.